Un camino difettoso provoca un incendio, uccisi padre e figlio

Home»Italia»Cronaca»Un camino difettoso provoca un incendio, uccisi padre e figlio

ROMA, 10 Febbraio – Sono morti carbonizzati in casa propria, Guerino e Victor D’Agosto, padre e figlio rispettivamente di 81 e 51 anni. La tragedia si è consumata nella tarda serata di mercoledì sera a Vallo della Lucania, in provincia di Salerno, in un fabbricato dove vivevano le vittime.

Da quanto si è appreso, le fiamme, si sono sprigionate da un camino difettoso e hanno aggredito le travi del vecchio solaio in legno che poi è crollato, schiacciando e bruciando i D’Agosto. Sul posto sono arrivati i carabinieri e le squadre dei vigili del fuoco di Vallo della Lucania, Eboli e Salerno, che hanno lavorato per oltre 5 ore per avere ragione delle fiamme e recuperare i due corpi carbonizzati.

Precauzionalmente sono state fatte evacuare due famiglie, in tutto 4 persone che occupavano due appartamenti molto vicini al piccolo stabile. Il sindaco di Valle della Lucania, Toni Aloia, ha dichiarato il lutto cittadino, considerando anche il fatto che le due vittime erano molto conosciute in tutto il paese.

Luca Martano

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.