Rapina in villa a Perugia: violentata una donna di 54 anni

Home»Italia»Cronaca»Rapina in villa a Perugia: violentata una donna di 54 anni

PERUGIA, 4 Febbraio – Ennesimo caso di rapina in villa con violenza sessuale al seguito. Il fatto è accaduto ieri sera a Resina una frazione alle porte di Perugia, dove attorno alle 22:30 due uomini, dall’accento dell’est Europa, col volto coperto e armati di due pistole ed un fucile, si sono intrufolati nell’abitazione.

Secondo le testimonianze, i due malviventi, ora ricercati, dopo essere entrati nella villa, si sono avventati contro le uniche due persone che in quel momento si trovavano in casa: una donna di 54 anni e sua nipote di 14, facendosi indicare il luogo della cassaforte. La situazione è degenerata quando nell’insistenza uno dei due banditi ha portato la 54enne nello scantinato abusando sessualmente di lei. All’arrivo della madre della 14enne e del suo compagno, i ladri si sono fatti dare le chiavi della cassaforte,e dopo aver legato la famiglia sono fuggiti col bottino.

Successivamente le vittime sono riuscite a liberarsi e a chiamare i soccorsi. Sul luogo sono intervenuti gli uomini del reparto operativo della compagnia dei carabinieri di Perugia coordinati dal sostituto procuratore Mario Formisano. La donna violentata è stata già dimessa dall’ospedale con una prognosi di sei giorni.

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.