Trema il Nord Italia: scossa di magnitudo 5.1, nessun danno o ferito

Home»Italia»Cronaca»Trema il Nord Italia: scossa di magnitudo 5.1, nessun danno o ferito

ROMA, 25 Gennaio – Forte scossa di terremoto, alle 9.10, tra Parma e il reggiano. Magnitudo 5.1 con epicentro nelle zone di Brescello, Gattatico, Castelnovo di Sotto e Poviglio, sebbene le vibrazioni siano state avvertite in tutto il Nord Italia. Immediato l’intervento di Prefettura e Protezione civile. Al momento non si registra alcun ferito o danno considerevole. Panico tra gli abitanti, che si sono messi prontamente al sicuro in strada. Evacuate anche le scuole e parecchi edifici pubblici. Paura anche a Verona, Milano, Torino e in Liguria, dove sono state prese misure cautelative soprattutto in seguito a una seconda scossa, intorno alle 9.24.

In merito, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia dichiara che “le scosse di terremoto avvertite nelle ultime ore a Verona e Reggio Emilia sono fenomeni distinti. Appartengono cioè, a due zone sismogenetiche, due faglie, diverse. La magnitudo 4,9 in un’area che è costruita rispettando le leggi, non provoca alcun tipo di danno. Di norma, dopo scosse di questo tipo, cioè quella di Reggio Emilia, aggiunge l’Ingv, se ne registrano altre ma non si possono fare previsioni”.

“E’ stata una scossa forte, l’abbiamo avvertita molto bene e siamo usciti in strada. Abbiamo avuto un pò di paura, poi ci siamo tranquillizzati e dopo un pò siamo rientrati in municipio. In Comune non ci sono stati danni, anche in piazza non se ne vedono”, raccontano alcuni dipendenti comunali di Brescello. Il sindaco di Boretto, Massimo Gazza, afferma che “la situazione è sotto controllo, è scattato il piano d’emergenza, ma al momento non registriamo danni”.

Luca Siliquini

Fonte Immagine: gazzetta.it

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.