Rapinano anziana, fra i malfattori anche un tredicenne

Home»Italia»Cronaca»Rapinano anziana, fra i malfattori anche un tredicenne

NAPOLI, 23 GennaioUn’ottantatreenne è stata rapinata nel cuore della notte mentre era in casa col figlio disabile. La triste vicenda è accaduta ad Agerola (Napoli), ma per fortuna l’anziana non si è fatta intimorire dalle minacce dei malfattori ed ha subito denunciato l’accaduto ai carabinieri. I militari hanno così potuto fermare una banda di criminali composta da due maggiorenni, un sedicenne e un tredicenne, segnalato immediatamente all’autorità giudiziaria.

I quattro hanno messo a segno il colpo alle 2:30 di sabato notte, armati di pistola. I malviventi si sono presentati in casa dell’anziana con il volto coperto, rapinandola nella sua abitazione in via San Pietro. La donna aveva incautamente aperto la porta ai quattro giovani rapinatori ed era stata costretta a consegnare loro, sotto minaccia, un bracciale e quattro collane d’oro, una coppia di orecchini con brillanti e altri oggetti preziosi, per un valore complessivo di 10 mila euro.

Una volta fuggiti, la donna ha contattato i militari dell’Arma nonostante i rapinatori le avessero intimato di non farlo, permettendo così ai carabinieri, dopo veloci indagini, di rintracciare i componenti della banda. Increduli i genitori dei due minorenni, in particolare quelli del ragazzino tredicenne, di fronte all’accaduto: non sono mancate scene di disperazione tra i parenti del ragazzo. E, d’altro canto, sono rimasti sconcertati anche gli investigatori, che certo non si aspettavano di trovare dei minorenni tra gli autori della rapina.

Costanza Ferruzzi                                                                                   

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.