Lega Nord in piazza a Milano. Pace fatta con Maroni?

Home»Italia»Lega Nord in piazza a Milano. Pace fatta con Maroni?

ROMA, 22 GennaioSfilano tutti uniti dietro uno striscione che inneggia a Milano Capitale d’Italia. Maroni, il leader Bossi e Calderoli sembrano aver ritrovato la serenità. Dopo le polemiche delle scorse settimane il Carroccio si ricompatta davanti ai suoi elettori. Secondo gli organizzatori circa sessantamila persone hanno sfilato nella tarda mattina per le strade del centro di Milano, tra piazza Castello e Piazza Duomo. La manifestazione è stata organizzata contro l’attuale Governo, spiegano dal palco i leaders.

Al grido di “Basta Roma, basta tasse”, il popolo verde spara a zero sulle manovre del governo Monti. Le liberalizzazioni, varate l’altro giorno, non hanno toccato le banche, fanno sapere dal palco. Bossi dice che la Lega non è stata mai disunita, solo i giornali ne hanno parlato. Il premier Monti, intervistato in tv dall’Annunziata, dichiara” é meglio essere approvati, ma rispetto i contestatori”. Bossi suggerisce al all’ex premier Berlusconi, suo ex alleato di far cadere il governo in carica.

Intanto un po’ di tensione nell’establishement leghista si respirava questa mattina. L’ex capogruppo Reguzzoni, sostituito l’altro giorno da Dozzo, non ha rivolto parola all’ex ministro degli Interni Maroni, disattendendo le attese del Senatur Umberto Bossi. Anche Calderoli dichiara che non c’è mai stata spaccatura. La Lega rimane l’unica forza politica, dell’ex maggioranza, a rimanere all’opposizione.

Giancarlo Lettera

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.