19enne muore dopo parto cesareo. Ennesimo caso di malasanità in Calabria?

Home»Italia»Cronaca»19enne muore dopo parto cesareo. Ennesimo caso di malasanità in Calabria?

ROMA, 20 GennaioQuesta mattina all’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone è morta una giovane donna di 19 anni. Rita Spina il nome della ragazza. Mercoledì la ragazza aveva partorito con taglio cesareo. Gli investigatori indagano sul fatto. Malasanità o cause naturali?

Se lo sta chiedendo anche la commissione d’inchiesta sul servizio Sanitario Nazionale, presieduta da Ignazio Marino del Pd. Il senatore sta aprendo una indagine con la collaborazione del reparto NAS di Crotone. Dichiara, Marino, che la sanità locale calabrese è da un po’ di tempo sotto osservazione. Troppi tagli cesarei che avvengono in situazioni di poca trasparenza.

Subito dopo la tragedia, nel reparto ostetrico del San Giovanni di Dio, attimi di tensione tra i familiari della vittima e i sanitari che hanno assistito all’operazione, andata a male. Sono dovuti intervenire gli agenti della Polizia di Stato. Unica nota positiva per il neonato in ottime condizioni di salute. Anche l’ospedale sta aprendo un’indagine interna,questo quanto dichiarato dal direttore sanitario della struttura Angelo Carcea.

Giancarlo Lettera

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.