Grave un tifoso genoano dopo una lite con un poliziotto prima della gara Inter-Genoa

Home»Italia»Cronaca»Grave un tifoso genoano dopo una lite con un poliziotto prima della gara Inter-Genoa

MILANO, 20 Gennaio – Ennesimo caso di violenza negli stadi. L’ultimo ha visto coinvolto un tifoso genoano rimasto ferito dopo una colluttazione con alcuni poliziotti.Il fatto è accaduto nella serata di ieri poco prima delle 20.

Il 38enne è stato fermato al varco 9 dello stadio San Siro dove si stava per disputare la partita di Coppa Italia Inter-Genoa. Avvicinato e poi accompagnato da alcuni agenti ad un posto di polizia per alcuni controlli, il tifoso, con molta probabilità ubriaco, ha dato in escandescenza dando inizio ad una colluttazione con un poliziotto, a seguito della quale il ragazzo è caduto a terra sbattendo la testa. Mentre le condizioni di Massimo Moro, piantonato a vista dalla polizia al policlinico di Milano, sono gravi ma stazionarie a seguito del forte trauma subito, si fanno avanti le prime testimonianze per cercare di ricostruire ciò che è accaduto ieri sera.

Secondo i poliziotti, Moro, si trova in quelle condizioni dopo esser caduto a terra durante la colluttazione, di tutt’altro avviso gli amici del tifoso che accusano i poliziotti di aver causato una reazione allergica con una sostanza sedante e quindi la caduta a terra. Per i testimoni si è trattato di un vero e proprio pestaggio.

Stefano Roselli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.