Mosca: esplosione in ristorante italiano. Due morti e più di venti feriti

Home»Italia»Cronaca»Mosca: esplosione in ristorante italiano. Due morti e più di venti feriti

MOSCA, 9 Gennaio – Un’esplosione in un ristorante italiano a Mosca ha provocato due morti e circa 20 feriti. Il ristorante “Il Pittore” si trova nella periferia sud-occidentale della capitale.

Nell’esplosione hanno perso la vita due donne che lavoravano nel locale e che sono state ritrovate sotto le macerie di un muro crollato a seguito dell’esplosione. Inoltre sono rimaste ferite 26 persone. Tra queste ci sarebbero tre bambini a cui sono state riscontrate ustioni di primo e secondo grado sulle mani e sul viso.

Erano circa le 14, in Italia le 11, quando nel ristorante c’è stata l’esplosione che ha distrutto il locale. Non si conosce ancora la causa dell’esplosione anche se sarebbe da imputare alla deflagrazione di una o più bombole di gas presenti nella cucina del ristorante che avrebbero poi provocato l’incendio. Secondo altre fonti sarebbe stato l’incendio a provocare l’esplosione delle bombole del gas. È stata invece esclusa l’ipotesi di un attentato.

Nello scoppio si sono infranti i vetri del locale mentre l’incendio ha provocato il crollo parziale del tetto. Continuano intanto le ricerche per ritrovare eventuali dispersi dal momento che, stando alle dichiarazioni di alcuni testimoni, al momento dell’esplosione erano presenti nel locale all’incirca 100 persone, oltre al personale.

Il Consolato Italiano è in contatto con il Ministero delle Emergenze russo per verificare se ci fossero degli italiani nel ristorante.

Mariella Laurenza

Fonte Immagine: La Repubblica

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.