Befera: bisogna incutere sano timore agli evasori del fisco

Home»Economia»Befera: bisogna incutere sano timore agli evasori del fisco

ROMA, 9 Gennaio –  In seguito al blitz di Cortina, Attilio Befera, direttore dell’Agenzia delle Entrate, dichiara la necessità di “incutere un sano timore” a chi evade il fisco. Una simile operazione come quella avvenuta a Cortina serve da deterrente per scoraggiare gli evasori, mostrando quanto l’ Agenzia delle Entrate lavori in merito.

Durante l’intervista avvenuta alla trasmissione “La telefonata di Belpietro” su Canale 5, Befera ha anche aggiunto che nel 2011 la lotta all’evasione ha portato 11 miliardi di euro, fruttati in maggior parte in seguito a spontanea autotassazione. Si auspica un risultato anche migliore nel 2012.

Il Direttore conclude sottolineando l’importanza di Equitalia. Nonostante alcuni errori effettivamente commessi, ma poco rilevanti al fine di un risultato ultimo, sostiene che: “Se fermiamo l’ultima società della filiera di riscossione delle imposte, fermiamo tutti e l’evasione aumenta nuovamente, perché se l’evasore sa che nessuno riscuoterà quanto lui non ha pagato continuerà ad evadere”.

Elena Aceto

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.