Monti incontra Marino: un decreto per la chiusura degli ospedali psichiatrici

Home»Italia»Monti incontra Marino: un decreto per la chiusura degli ospedali psichiatrici

ROMA, 3 Gennaio – Il Presidente del Consiglio Mario Monti ha ricevuto oggi il senatore Ignazio Marino, Presidente della Commissione Parlamentare d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del servizio sanitario nazionale.

Una nota diffusa da palazzo Chigi fa sapere che nel corso dell’incontro sono state approfondite le questioni principali emerse durante l’attività d’inchiesta. In particolare, il Presidente del Consiglio ha ricevuto informazioni sulle condizioni di vita e di cura all’interno degli ospedali psichiatrici giudiziari.  “L’incontro con il presidente Monti è stato molto proficuo e sicuramente utile per superare l’attuale realtà degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari” ha affermato, al termine dell’incontro, il senatore Ignazio Marino. Una realtà molto dura, come testimonia l’ultimo caso di decesso di un internato, avvenuto oggi nell’Opg di Barcellona Pozzo di Gotto. L’uomo, di 56 anni, malato da molto tempo, si era visto prorogare per ben quattordici volte le misure di sicurezza, senza ricevere le risposte sanitarie adeguate alla sua malattia.

Ma, secondo quanto riferito dal senatore Marino, questi istituti, che “rappresentano una vergogna per il nostro Paese”, hanno ormai vita breve. La chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari potrebbe infatti entrare nel decreto sulle carceri ed avvenire così in tempi rapidissimi. “Il nostro interesse è di superare questi istituti, che non hanno nulla di diverso dai vecchi manicomi criminali, trovando soluzioni adeguate per i pazienti che vi sono rinchiusi, assicurando loro dignità e tutta l’assistenza sanitaria di cui necessitano”, ha così concluso il Presidente della Commissione Parlamentare d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Ssn.

Francesca Garreffa

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.