Firenze, uccisi in centro due senegalesi. Killer muore suicida

Home»Italia»Cronaca»Firenze, uccisi in centro due senegalesi. Killer muore suicida

FIRENZE, 14 DICEMBRE – In Piazza Dalmazia e in Piazza San Lorenzo sono stati uccisi due senegalesi nel corso di due sparatorie, altre due persone sono rimaste ferite.

L’omicida è Gianluca Casseri, 50 anni, sparatosi con la stessa arma utilizzata nelle sparatorie, una 357 Magnum, una volta raggiunto dalla polizia.

Il killer ha inizialmente attaccato a Piazza Dalmazia, uccidendo due venditori ambulanti senegalesi e ferendo un terzo uomo. Successivamente si è diretto in Piazza San Lorenzo, dove ha ferito un’altra persona. Rifugiatosi nel parcheggio sotterraneo del mercato centrale insieme alla sua auto, si è poi ucciso, sentendosi circondato dalle forze armate.

Uno dei feriti si trova in gravi condizioni, ricoverato presso l’ospedale di Careggi, tuttavia fuori pericolo di vita.

I negozianti della zona raccontano la drammatica vicenda, narrandola come un attacco ben premeditato, forse una regolazione dei conti.

L’omicida, infatti, sarebbe arrivato con la sua auto nella piazza, sparato ai venditori ambulanti e poi allontanatosi. Vani i tentativi dei passanti di fermarlo, era armato.

Ancora poco chiaro è il movente della sparatoria. La linea più seguita è al momento quella di una lite con un senegalese, che, tuttavia, sarebbe avvenuta non con una delle vittime, ma con un altro connazionale. Proseguono le indagini delle inquirenti.

Immediatamente scatta la rabbia di altri senegalesi, che si riuniscono in piazza per una manifestazione che ha toccato momenti di tensione. Gli slogan ripetuti echeggiavano un “Italia razzista!” Alcuni connazionali presenti in Piazza San Lorenzo al momento della sparatoria, ribadiscono che non accettano come spiegazione una eventuale insanità mentale dell’omicida, poiché, in tal caso, la sua ira si sarebbe scagliati sia contro neri che bianchi, come invece non è stato.

Le vittime sono Samb Modou, 40 anni, risultato clandestino, e Diop Mor, 54 anni, con regolare permesso di soggiorno. A Piazza Dalmazia è stato anche ferito Moustapha Dieng, 34 anni, ricoverato in prognosi riservata a Careggi. Gli altri feriti gravemente a Piazza San Lorenzo sono Sougou Mor 32 anni, e Mbenghe Cheike, 42 anni.

Elena Aceto

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.