Bolzano: arrestato Max Leitner, evaso dal carcere per cinque volte

Home»Italia»Cronaca»Bolzano: arrestato Max Leitner, evaso dal carcere per cinque volte

Max Leitner ArrestatoBOLZANO, 7 DICEMBREMax Leitner, 53 anni, in arte il “Re delle evasioni”, è  stato arrestato questa mattina in una villetta di Vandoies, in Val Pusteria. L’uomo, plurirapinatore di banche e furgoni portavalori nel nord Italia, era ricercato dopo la fuga dal carcere di Asti, dove doveva scontare una condanna fino al 2019. Riposava tranquillamente nell’abitazione, quando i Carabineri di Bolzano e i reparti speciali, hanno fatto irruzione arrestando lui e il proprietario della villetta.

Nell’ultima evasione, era riuscito a convincere le autorità, a concedergli un permesso per andare a trovare la madre. Ma durante la visita, in un momento di distrazione del Cappellano della prigione, don Giuseppe Bussolino, incaricato alla sorveglianza del detenuto, Leitner mise in opera la quinta e fin’ora ultima fuga.“Puoi costruire il carcere più sicuro e blindato del mondo, ma se alla fine trovi qualcuno che ti apre la porta…”, commentava ai tempi della fuga dal carcere di  Bergamo nel 2004.

Circa una settimana fa,era apparso anche in un video,fatto recapitare ad un quotidiano altoatesino in lingua tedesca, e poi successivamente online su Youtube. Nel video Max Leitner, chiede la grazia direttamente al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dichiarando di aver problemi di salute e di essere perseguitato ingiustamente definendosi “la più povera vittima di ingiustizia di tutti i tempi”.

Non ci sorprenderebbe se fosse già a lavoro nel progettare una nuova fuga.

[youtube width=”500″ height=”344″]http://www.youtube.com/watch?v=sRaa7s3z9JA[/youtube]

Emanuele Verdone

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.