Manovra Monti: la Borsa vola. Spread scende a 375 punti, Btp sotto al 6%

Home»Economia»Manovra Monti: la Borsa vola. Spread scende a 375 punti, Btp sotto al 6%

MILANO, 5 DICEMBRE – I mercati hanno gradito il piano salva Italia del governo.

Milano oggi ha avuto la migliore performance tra le piazze europee, segno forse di un allentamento della tempesta che è gravato violentemente sull’Eurozona nei mesi scorsi.

Per l’economia europea evidentemente la salda presa  di Mario Monti al timone della barca italiana è stata un segnale molto importante e le misure ponderate dal governo sono in linea con quanto lungamente richiesto dall’UE.

Il Ftse Mib ha guadagnato il 2,91% a 15.926,47 punti. L’All Share il 2,74% a 16.659,28 punti.

Ottima performance anche per le banche, apripista sono state Banco Popolare e Monte dei paschi di Siena, sostenute dallo spread BTp-Bund che a invertito la sua tendenza scendendo a 375 punti base.

Il rendimento dei BTP decennali e sceso sotto il 6% ed  a fine giornata la borsa ha chiuso in deciso  rialzo a quota +2,91%.

Hanno poi segnato un sensibile rialzo altri titoli legati al comparto bancario anche a seguito delle dichiarazioni rilasciate da Merkel e Sarkozy sull’imminente riassetto della stabilità Europea e delle politiche economiche comuni.

Programma che sarà presentato al Consiglio UE che si terrà l’8 e 9 dicembre.

Il comparto industriale ha visto una schiarita anche in Finameccanica che ha segnato un + 9.80.

Luca Brandetti

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.