Erika De Nardo libera da lunedì, farà volontariato

Home»Italia»Cronaca»Erika De Nardo libera da lunedì, farà volontariato

ROMA, 3 DicembreCondannata a 16 anni per l’omicidio della madre e del fratellino, ne ha scontati 11, ora Erika De Nardo tornerà in libertà il prossimo lunedì e farà la volontaria nella comunità di don Mazzi.

Passerà il Natale a casa con il padre Erika De Nardo. Aveva appena sedici anni al momento dell’omicidio, oggi Erika di anni ne ha ventisette e lunedì prossimo tornerà in libertà (Omar è già  libero dal 3 marzo del 2010). Hanno scontato la loro condanna a 16 e 14 anni, che grazie ai benefici dell’indulto e della buona condotta è stata ridotta di circa un terzo. Un recupero pieno, sottoscrivono educatori e magistrati. Nel periodo della detenzione Erika è riuscita a diplomarsi e a laurearsi in Filosofia con 110 e lode portando una tesi su Socrate e la vana ricerca della verità.

Poi è approdata come volontaria alla comunità Exodus di don Antonio Mazzi, nel Bresciano, dove si trova da qualche mese collaborando a programmi di disagio sociale per giovani e adolescenti. Lunedì prossimo, 5 dicembre, Erika potrà lasciare la comunità. “Rimarrà presso la nostra comunità anche dopo la libertà – ha dichiarato don Mazzi – Erika continuerà a lavorare nel volontariato perché, come mi ha detto lei stessa, vuole continuare a capirsi”.

 

Alessia Ribezzi

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.