Maltempo al sud, la situazione è in forte peggioramento

Home»Italia»Cronaca»Maltempo al sud, la situazione è in forte peggioramento

CATANZARO, 22 NOVEMBRE – Il maltempo continua martoriare l’Italia, dopo le terribili alluvioni in Liguria e Toscana questa volta si sposta al Sud.

La situazione meteorologica in Calabria si è notevolmente aggravata, a causa della pioggia battente che continua a cadere incessante dalla mattinata di ieri. Nella serata di ieri, a Catanzaro un uomo è morto in seguito al crollo di un muro, che ha travolto un capannone, dove la vittima aveva un’officina. Altre due persone si trovavano all’interno, una delle quali è ferita in modo non grave. La zona è ancora, da ore, battuta da fortissime piogge. Sono tanti gli interventi nella zona dei Vigili del fuoco nelle zone della provincia, dove è stata superata la soglia d’allerta massima per la caduta di pioggia, ma i soccorsi sono particolarmente complessi a causa dei rischi di crolli e per la presenza di detriti.

In Puglia la Protezione Civile regionale informa che le condizioni meteorologiche per le prossime 24-36 ore saranno particolarmente critiche e sfavorevoli in tutta la Puglia. Imperverseranno temporali di forte intensità con raffiche di vento. In provincia di Foggia nella notte è stata avvertita una scossa di terremoto di magnitudo 3.1, le località interessate sono Manfredonia, San Giovanni Rotondo e San Marco in Lamis. La Protezione Civile fa sapere che non risultano al momento danni a persone o cose.

Sabrina Brandone – Redazione Centrale

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.