Seduceva donne single sui social network, arrestato!

Home»Italia»Cronaca»Seduceva donne single sui social network, arrestato!

PALERMO, 13 Ottobre – Antonio Lotti, è questo il nome del 56enne che da più di un anno era riuscito a sfuggire alle forze dell’ordine. L’uomo seduceva donne single sui social network e poi le raggirava.

L’uomo era già ricercato per alcuni reati commessi verso la fine degli anni ‘90 fra Udine e Pordenone. Aveva stabilito due ditte, Stm e Stm2, dove rivestiva la carica di unico amministratore. Il magazzino delle ditte, fu incendiato da alcuni suoi complici, per mettere in atto una truffa ai danni dell’assicurazione. In seguito, aveva cercato asilo in casa di donne adescate in internet, a cui si presentava ogni volta con nomi diversi, e riusciva a farsi dare del denaro da queste. Cambiava cognome ogni volta per evitare di poter essere rintracciato, usando quelli delle donne da lui precedentemente sfruttate.

Lotti si era spostato ultimamente a Palermo dove aveva trovato ospitalità in casa di una donna invalida, e in seguito a casa di un’altra, fingendosi docente universitario, con la promessa di perorare la causa del marito di quest’ultima per un posto al Comune come giardiniere. Sempre in Sicilia, l’uomo si era finto chirurgo con l’idea di fornire consigli a giovani studentesse in cambio di denaro.

L’uomo è stato arrestato a Palermo dai carabinieri del nucleo investigativo di Udine, guidati da Fabio Pasquariello e Raffaele Tito, quest’ultimo procuratore aggiunto della città friulana.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.