“Finché c'è Fede...c'è cabaret” al teatro Manhattan dal 29 ottobre

Home»Eventi»“Finché c’è Fede…c’è cabaret” al teatro Manhattan dal 29 ottobre

ROMA, 27 OTTOBRE – Federico Nuccitelli porta a teatro uno spettacolo tutto scritto da sé, un autentico one man show allo stato puro in cui darà il meglio di sé con monologhi, satira, parodie e musica. Tutto questo condito dalla sua pungente ironia e metterà a disposizione del pubblico la sua esperienza come animatore di villaggi turistici, da cui prende spunto per raccontare al suo pubblico sprazzi di vita vera, di gente che vive una vita normale e che cerca di andare avanti in una Italia in crisi economica…

Federico Nuccitelli, attore, presentatore, conduttore, disc-jockey, cabarettista e cantante, intratterrà il suo pubblico da lunedì 29 ottobre al Teatro Manhattan con le sue performance dal vivo, raccontando le manie contemporanee, in tutte le sue sfaccettature grottesche e assurde, dal vivere da soli alle donne, fino ad arrivare all’influenza che hanno avuto i social network nella vita società moderna.

Incontriamo Federico alla vigilia della sua prima teatrale dello spettacolo ‘Finché c’è Fede..c’è cabaret’. E’ emozionato e teso per via delle prove che lo tengono impegnato in questo periodo, ma felice e orgoglioso del suo ‘prodotto’. Ci spiega che lo spettacolo è stato ideato e scritto completamente da lui, ma con il prezioso aiuto di Brando Taccini, direttore del Teatro Manhattan.

Dopo il successo di ‘Benvenuti al cabaret’ dello scorso anno, Federico terrà incollati alla poltrona il suo pubblico con questo spettacolo a ‘tutto tondo’.  “Il direttore, Brando Taccini, mi ha proposto di eseguire questo one man show sulla scia del successo del precedente: io ho accettato e ne sono entusiasta. La mia idea al riguardo non è quella del classico cabaret, ma volevo improntare lo spettacolo come uno show con personaggi creati da me, condito da balli, canti in cui mi cimento io stesso e con un bravissimo tastierista che sarà insieme a me sul palco che è Diego Calcagno, ex collaboratore di Lillo e Greg all’epoca di ‘Latte e i suoi derivati’. Sul palco, quindi, ci sarò io, il tastierista, una valigia e un televisore. E la mia ironia!’. Così commenta Federico a caldo alla vigilia della prima il suo spettacolo. Ma per quanto riguarda i personaggi che proporrà durante il suo show, Federico afferma di aver preso spunto dalla vita reale, dalle persone comuni che possono rivedere tranquillamente se stesse andando allo spettacolo, divertendosi in modo ironico.

“Prendo molto spunto anche dal momento storico che stiamo vivendo in Italia, esagerando molto i comportamenti dei prototipi che prenderò ‘di punta’, ingigantendo i loro modi di fare per divertire e sorprendere il pubblico. Mi sono ispirato anche a persone che fanno parte della mia vita, come i miei genitori, quando ho messo a punto lo sketch sulla famiglia. Interpreterò anche una specie di ‘truffatore francese’ che alla fine si scopre un ladro vero e proprio…Imiterò anche il calciatore tipo di adesso e i suoi atteggiamenti. Ci saranno anche momenti seri e di riflessione che condiranno lo show, e al termine omaggerò il mitico Gaber”.

Federico ha un bagaglio di esperienza di animatore che metterà sul palcoscenico, prendendo in giro gli animatori stessi e lo staff dei villaggi turistici. Nella regia collabora anche Simone Gallo, il comico di ‘Colorado’ Cafè del duo Andrea e Simone. Da gennaio inizierà un programma che si intitolerà ‘Star Casting’ con Enzo Salvi e Valeria Marini per la regia di Gianluca Ansanelli (ora è al cinema con il fil ‘All’ultima spiaggia) nel quale Federico sarà uno dei protagonisti. Il programma andrà in onda su Italia 1 e prenderà il posto di ‘Camera Cafè’.

‘Finché c’è Fede…c’è cabaret’ si terrà al teatro Manhattan in via del Boschetto 58, Roma, il 29 ottobre, il 12 e 26 novembre e il 9 dicembre alle 21.15 e riprenderà con l’anno nuovo con altre date. Intanto Federico, in attesa della sua prima, continua le prove e il duro lavoro che lo sta portando a costruire il suo primo one man show, con l’emozione e l’entusiasmo di chi mette la passione nel lavoro che svolge. Porterà lo show anche quest’estate presso i villaggi turistici. Appuntamento, allora, lunedì al Teatro Manhattan per applaudire Federico.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.