Terremoto violento in Indonesia, scatta l’allarme tsunami

Home»Esteri»Terremoto violento in Indonesia, scatta l’allarme tsunami

ROMA, 11 AprileAncora terremoti in Indonesia. Colpito nuovamente l’arcipelago indonesiano ancora scosso dallo tsunami del 26 dicembre 2004 che fece contare oltre 230mila vittime in 14paesi. La prima scossa violentissima è stata registrata alle 14.38 ora locale, di intensità 8.7 sulla scala Richter a largo della costa occidentale di Sumatra, con epicentro a 22,9 km di profondità sotto l’oceano Indiano.

L’agenzia geofisica indonesiana a seguito di altre due scosse di assestamento, una di 8.9 registrata ad Aceh e un’altra di 8.3, ha lanciato un nuovo allarme tsunami. E’ di nuovo il panico tra la gente che si è riversata nelle strade paralizzando il traffico di intere città, che non sono ancora riuscite a dimenticare l’incubo dello tsunami del 2004. Il mare si è già ritirato di circa 10 metri all’isola indonesiana di Simeulue , vicina al epicentro del terremoto, comunica il Centro Indonesia-Pacifico per il controllo.

Secondo gli esperti il mare che arretra è considerato come il primo segnale di un possibile tsunami. E’ stata ordinata l’evacuazione delle aree costiere della Thailandia e di sei province del sud, Phuket. Krabi, Phangnga, Trang e Satun. E’stato chiuso l’aeroporto di Phuket. Allarme anche in Malesia dove è stata ordinata l’evacuazione delle aree costiere così come anche per le isole Andamane e Nicobar, in India.

Il Presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono ha dichiarato: “Ringraziando Dio, finora non abbiamo avuto vittime o danni collegati al terremoto. Siamo in stretto coordinamento con le autorità di Aceh e la situazione è sotto controllo”. Mentre le autorità thailandesi hanno chiesto alle popolazioni che vivono lungo le coste coste che si affacciano sull’oceano Indiano di: “Spostarsi in alto e restare il più possibile lontani dal mare”.

Martina Tirico

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.