Follia ad alta quota: pilota in preda al panico semina terrore a bordo di un aereo

Home»Esteri»Follia ad alta quota: pilota in preda al panico semina terrore a bordo di un aereo

NEW YORK, 28 Marzo – “Iraq!, Al-Qaida!, terrorismo!, ci schianteremo tutti !” Queste le urla del pilota che hanno seminato il panico tra i passeggeri a bordo di un aereo Jet-Blue in volo da New York a Las Vegas. L’uomo in preda al panico e alla confusione è uscito dalla cabina di pilotaggio e si è messo a correre per l’aereo gridando “c’è una bomba!” così all’improvviso e senza apparente motivo.

Certo l’episodio ha creato terrore tra i passeggeri ma in verità il co-pilota aveva notato da ore i  segnali di squilibrio nel comportamento del collega, e con l’aiuto dell’equipaggio era riuscito ad allontanarlo dalla cabina e a chiudersi dentro a chiave. Grazie a questo stratagemma, è riuscito a riprendere il controllo e ad effettuare un atterraggio di emergenza ad Amarillo, in Texas. Una volta a terra, il comandante è stato subito preso in consegna e condotto in ospedale per essere sottoposto ad esami, mentre i passeggeri  hanno terminato il viaggio con un volo sostitutivo.

Marzia Fanciulli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.