Il Papa ama il commissario Rex. Lo rivela il fratello sacerdote in un libro-intervista

Home»Esteri»Il Papa ama il commissario Rex. Lo rivela il fratello sacerdote in un libro-intervista

ROMA, 29 Febbraio Il prossimo 12 settembre in Germania uscirà il libro-intervista  di monsignor Georg Ratzinger, fratello di Papa Benedetto XVI. Si tratta di una vera e propria ricostruzione della vita del pontefice attraverso numerosi aneddoti e curiosità. In tutto sono circa 256 pagine, in cui viene rivolta una particolare attenzione al profondo rapporto che intercorre tra i due fratelli. Il 29 giugno 1951 è per entrambi una data da ricordare poiché, proprio in quel giorno, furono ordinati sacerdoti insieme. E ciò ha indubbiamente contribuito a saldare il legame tra i due che, ancora oggi, sembra essere davvero indissolubile.

Una passione comune ad entrambi è quella per i cani. Qualche tempo fa infatti, dopo il telegiornale delle 20, i due fratelli si concedevano qualche puntata della  serie televisiva: ”Il Commissario Rex”.” Ci è capitato di guardare qualche puntata di questa serie televisiva. Entrambi amiamo i cani” racconta monsignor Georg Ratzinger, e continua affermando:” Ma a parte questo mio fratello guarda raramente la tv: qualche dvd legato al Vaticano o a qualche prossima canonizzazione o beatificazione».

Rex, magnifico esemplare di pastore tedesco, è molto apprezzato da entrambi perché evoca la Baviera e gli amici di Regensbug. Infatti, a distanza di anni, sono ancora molto legati alla terra originaria e alla due tradizioni. Così, da quanto viene narrato nel libro, il pontefice amerebbe molto addormentarsi  sulle note di un pezzo folk suonato al pianoforte dal fratello che, pur avendo problemi alla vista, non esiterebbe neanche un attimo ad accontentalo.

Martina Morlè

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.