Bucarest: ancora scontri in piazza

Home»Esteri»Bucarest: ancora scontri in piazza

ROMA, 16 Gennaio – Ancora scontri nella capitale rumena. Per la quarta notte consecutiva, la città subisce scontri tra i manifestanti e le forze dell’ordine.

Da giovedì un migliaio di persone scendono in piazza per manifestare contro il Governo. Nel mirino degli “indignados” rumeni ci sono il primo ministro Emil Bocc e il Presidente Basescu. I governanti sono accusati dalla piazza di aver portato il paese al baratro, attraverso l’uso di riforme troppe austere e inefficaci.

Cassonetti incendiati, tanti feriti e 40 persone fermate dagli agenti. Era dalla fine del 1989, quando grazie alle proteste dei cittadini cadde la dittatura di Ceausescu, che nella Capitale non accadevano scontri. Inoltre a Cluji e Timisoara, importanti città della Romania, da sabato sono iniziate le proteste della popolazione.

Giancarlo Lettera

Fonte immagine: internazionale.it

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.