Angela Merkel, la lady di ferro dalla polveriera risponde a Sarkozy

Home»Esteri»Angela Merkel, la lady di ferro dalla polveriera risponde a Sarkozy

Angela Merkel

BERLINO, 02 DICEMBRE – “Il nostro obiettivo è un’unione fiscale, andiamo a Bruxelles con il fine di modificare i trattati”. La cancelliera Angela Merkel ha parlato questa mattina al Bundestag, precisando di voler evitare una spaccatura tra gli Stati membri dell’Unione Europea. Da questa profonda crisi, ha detto la Merkel, “dobbiamo apprendere la lezione: monitorare le regole e sanzionare chi non le rispetta”.

Diversi i temi affrontati dalla “lady di ferro” teutonica. Riguardo la situzione politico-economica del nostro paese ha dichiarato: “L’Italia sta affrontando grandi cambiamenti”, ed essendo “la terza economia della Ue, il suo futuro è il futuro dell’Eurozona”.

Poi replica ai rumors su una futura uscita della Germania dall’Euro: “L’euro è una valuta più forte del marco tedesco”.

Infine lancia una stoccata ai colossi inglesi e statunitensi:”La Bce è tutt’altra cosa rispetto alla Fed americana e alla Bank of England“. “Il compito della Bce – prosegue la Merkel – è assicurare stabilità ai prezzi, Nei trattati è stabilito che sia una istituzione indipendente e io ne sono convinta. La Bce con la Corte europea è una di quelle istituzioni che non hanno perduto credibilita. Il compito dell’Europa – conclude la cancelliera – è proteggere e conservare questa credibilita”.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=SsbiLYrAXms[/youtube]

Redazione Online

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.