Egitto: guerra a piazza Tahrir, oltre 40 i morti. Diretta tv

Home»Esteri»Egitto: guerra a piazza Tahrir, oltre 40 i morti. Diretta tv

ROMA, 21 Novembre – Sono ripresi questa mattina gli scontri che da tre giorni stanno mettendo a ferro e fuoco l’Egitto. Migliaia anche oggi sono scesi in piazza Tahrir al Cairo dove si sono verificati scontri con le forze dell’ordine.

I motivi di questa sommossa popolare sono dovuti all’esasperazione dei cittadini, i quali, chiedono le dimissioni dei vertici militari per trasferire il potere ad governo formato da civili. Il bilancio delle vittime è drammatico. Al Cairo sono 40, ad Alessandria 2. Quasi tutti feriti a morte da colpi d’arma da fuoco. Circa 1.700 sarebbero i feriti. Queste cifre sono state rese note dal ministro della Sanità. Il portavoce del Movimento 6 Aprile, Mahmoud Afifi, raggiunto da alcuni giornalisti ha puntato il dito anche lui contro in Consiglio militare. “Le persone in piazza chiedono di fissare un’agenda per la consegna del potere ad un presidente, un civile, al massimo entro il prossimo aprile. La data prefissata, al momento, per l’elezione del nuovo presidente è tra il 2012 e il 2013.

Preoccupazione anche da parte dell’Unione europea che segue gli scontri con molta apprensione. Il portavoce dell’Alto rappresentante Catherine Ashton ha rivolto un appello a tutte le parti coinvolte a mantenere la calma e la moderazione, senza puntare il dito contro nessuno.


Redazione

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.