Arabia Saudita, la rivoluzione di Re Abdullah: "Voto alle donne"

Home»Esteri»Arabia Saudita, la rivoluzione di Re Abdullah: “Voto alle donne”

Voto Donne Arabe

ROMA, 25 SETTEMBRE – La rivoluzione araba ottiene uno dei risultati più importanti. Le donne saudite faranno parte della Shura, il Consiglio consultivo del Sultanato, e potranno di fatto candidarsi e votare alle elezioni municipali. Il 2015 sarà l’anno dell’entrata in vigore della legge.

L’annuncio viene dalla viva voce del re dell’Arabia Saudita, Abdullah. “Ci rifiutiamo di emarginare le donne dalla società in tutti i ruoli che sono conformi con la sharia” (la legge), ha detto il re, e pertanto abbiamo deciso di coinvolgere le donne nella Shura dalla prossima sessione”.

Una prima vittoria per le attiviste saudite che vanamente per anni hanno lanciato numerosi appelli per chiedere maggiori diritti per le donne, alle quali è vietato viaggiare,lavorare, guidare l’auto.

VIDEONEWS

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=9F54X6d9JTo[/youtube]

Redazione

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.