Benzina: nuovo week end di sconti

Home»Economia»Benzina: nuovo week end di sconti

ROMA, 22 Giugno – Dopo il venerdì nero per lo sciopero dei trasporti e il caldo torrido di questi giorni, potremmo tornare un attimo a respirare nel week end con un ribasso dei prezzi sulla benzina. Ebbene si, dopo che la scorsa settimana Esso e Q8 hanno adottato un netto ribasso sul carburante, anche Eni ha fissato i nuovi prezzi di benzina e diesel in modalità Iperself rispetto all’andamento dei mercati: 1,580 e 1,480 euro/litro contro i precedenti 1,600 e 1,500. Da quanto trapela da Quotidiano Energia, anche altre compagnie stanno aderendo a questa scelta di adottare gli sconti nel week end per il servizio selfservice, stiamo parlando di Shell, TotalErg e Tamoil.

Sempre stando alle notizie di Quotidiano energia, viene reso noto il notevole ribasso dei prezzi del carburante nei week end: Tamoil -2 cent., TotalErg -1,4 cent., Shell -1,5, Q8 -1 ed Esso -0,5. Scendono anche i prezzi delle compagnie meno conosciute, oltre al GPL. Quotidianoenergia.it ha inoltre stilato uno schema della situazione generale dei prezzi del carburante sul territorio italiano. Ad oggi si parla di 1,816 euro/litro per la benzina, 1,705 per il diesel e 0,808 per il Gpl. Punte massime tutte in calo per la verde a 1,898 euro/litro, il diesel a 1,742 e il Gpl a 0,832. Più nel dettaglio, a livello Paese il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va dall’1,802 euro/litro di Eni all’1,816 di Tamoil (no-logo giù a 1,699). Per il diesel si passa dall’1,694 euro/litro di Eni all’1,705 di Ip (no-logo a 1,564). Il Gpl infine è tra 0,769 euro/litro di Eni e 0,808 di IP (no-logo a 0,769).

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.